lunedì 21 giugno 2010

UN SABATO CON SHARA REINER


E' passato più di un anno, un anno ricco di soddisfazioni e frustrazioni, intenso e piuttosto faticoso. Così, quando la mia vulcanica amica Beatrice mi ha detto:
-Seentii...andiamo al corso di Shara Reiner a Montepulciano??Si va in giornata, sabato c'è ancora posto...!!-
Il mio primo pensiero è stato:"Questa è pazza...io sono stanca e..." due secondi dopo le dico di si!
E così siamo andate!
La Reiner ha incominciato il corso facendoci un discorso piuttosto chiaro.Le parole chiave per fare i suoi lavori sono:relax, divertimento e imprecisione, perchè non vuole un effetto "stampato". E forse perché ero stanca, e forse perché avevo voglia di rilassarmi, ho lasciato a casa la mia maniacale precisione e mi sono buttata in questa nuova esperienza.
Non è mai facile adattare il proprio stile a quello di un altra persona, ma se vuoi arricchire il tuo bagaglio di tecniche devi sperimentare, sperimentare e ancora sperimentare!
Shara Reiner ha uno stile davvero particolare (e lo si vede subito dai suoi progetti) fatto di pennellate date in ordine sparso e sovrapponendopiù colori.
Di pennellate asciutte che sembrano graffiare la superficie e linee che si accavallano sui contorni.
Se ti lasci andare è veloce, facile e divertente.
Come i tre Babbi Natale che abbiamo dipinto sabato.

2 commenti:

  1. Ciao è stato un piacere conoscerti e ringrazio Beatrice per questo!!
    hai centrato in pieno il pensiero di Shara e hai fatto un bellissimo lavoro!!
    un abbraccio e a presto
    Franca

    RispondiElimina
  2. Ciao Franca,
    grazie a te per aver organizzato il corso con Shara!
    Mi sono molto divertita!

    RispondiElimina

Grazie dei commenti che mi lasciate, leggerli mi fa tanto piacere. Ciao, Ilenia

Etsy Shop