lunedì 16 dicembre 2013

NATIVITA' 2

  
Lo so, risulterà ripetitivo, ma in questo post vi mostrerò un altra natività di Maxine Thomas.
In questi ultimi mesi io e Maxine abbiamo passato tanto tempo assieme!
Nooo, non la Maxine Thomas in carne e ossa…che ho incontrato solo una volta durante un corso nel lontano 2008, ma quando fai tanti lavori della stessa artista e ti sei guardata e riguardata i suoi libri milioni di volte, un po’ si arriva a considerarla quasi un’amica.
Questo suo progetto l’avevo visto, penso, due anni fa e l’ho amato da subito. Per tanti motivi sono riuscita a realizzarlo quest’anno e devo dire che l’attesa è stata ampiamente compensata dalla soddisfazione nel realizzarlo.
La Thomas ha  disegnato diverse natività, forse anche più belle di questo trittico, ma quello che mi ha colpito è la scelta del supporto: i tre alberini di legno, di diverse dimensioni e altezze.
Mi  piace come l’angelo, Giuseppe e Maria sembrano vegliare dall’alto su Gesù bambino.
Non è certo un presepe all’italiana, ma nella sua semplicità lo trovo molto emozionante.
Ovviamente ho fatto alcuni cambiamenti, per esempio ho ammorbidito un po’ il corpo dell’angelo e ho cambiato un pochino i volti ma questo lo sapete già: se non ci metto del mio non sono contenta e trovo che sia giusto così.
A volte i progetti li trovo perfetti così come sono, altre volte preferisco cambiare qualcosa  qua e la per farli diventare un po’ miei.
Alle persone a cui insegno dico sempre di non aver paura a cambiare qualcosa, non so, il colore di un vestito, oppure la posizione di un oggetto all’interno del progetto. L’importante è realizzare qualcosa di armonioso soprattutto per noi stessi.
Magari gli altri li preferiscono fedeli all’originale e forse hanno ragione, ma penso che bisognerebbe sempre metterci del proprio quando si dipinge, se no finiamo con l’essere tutti dei dannatissimi cloni!


8 commenti:

  1. Che perfezione questi lavori!
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa questa natività!!! Mi trovi assolutamente d'accordo sul mettere sempre qualcosa di nostro quando ci ispiriamo ad altre artiste. Il copia e incolla non funziona in nessun campo. Sei bravissima!!!
    Un baciotto...Iaia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iaia, alla mia tenera età sono arrivata a capire pure io che è meglio sbagliare mettendoci del nostro che essere perfetti con il lavoro degli altri.
      Un bacio anche a te...Ilenia

      Elimina
  3. Molto bello, complimenti per la cura dei dettagli.
    Sue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sue, i dettagli sono tutto per me!Il tuo commento mi fa proprio felice.
      Ilenia

      Elimina
  4. E' veramente molto bello e ben dipinto...anche io ce l'ho in cantiere questa natività sui tre alberelli,chissà quando riuscirò a farla...Complimenti cara,è sempre bello ammirare i tuoi lavori.
    Un bacio. Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina. Apri il cantiere e dipingi questa natività anche se è passato Natale, perché da molte soddisfazioni realizzarla.
      Ilenia

      Elimina

Grazie dei commenti che mi lasciate, leggerli mi fa tanto piacere. Ciao, Ilenia

Etsy Shop